1. orario di apertura: dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.15 alle 19.15;
  2. i visitatori devono sempre indossare la mascherina e igienizzare le mani e mantenere la distanza di almeno un metro e mezzo in tutte le direzioni;
  3. modalità di accesso:
    1. al fine di poter accedere alle postazioni per lo studio e la consultazione interna, è obbligatorio prenotare all’indirizzo mail bibliotecabindi@comune.giulianova.te.it e al numero telefonico 0858021308, entro le ore 18.30 del giorno precedente. Nel caso di si intenda cancellare la prenotazione, l’utente dovrà disdire la prenotazione il prima possibile;
    2. si accede in Biblioteca solo se iscritti al servizio. Coloro che non sono iscritti, possono richiedere l’iscrizione gratuita al momento della prenotazione, come sopra descritto;
    3. l’utente prima di accedere ai locali della Biblioteca, sarà obbligato a mostrare la certificazione Covid (Green Pass) ad un operatore, che ne verificherà validità ed autenticità;
    4. terminata la registrazione, l’utente verrà accompagnato alla postazione assegnata;
    5. nel caso l’utente porti con sé borse o zaini, sarà obbligato a lasciarli negli appositi armadietti secondo le istruzioni fornite dagli operatori;
    6. l’utilizzo dell’ascensore e dell’accesso diversamente abili è liberamente consentito;
    7. i servizi igienici saranno accessibili previa disinfezione delle mani.
  4. studio e consultazione interna:
    1. le postazioni saranno disposte ad adeguata distanza e verranno igienizzate al termine del loro utilizzo;
    2. la consultazione dei volumi a scaffale aperto sarà libera, ma dovrà avvenire dopo l’igienizzazione delle mani;
    3. l’accesso alla sezione Abruzzese e ai fondi antichi è consentita solo previa prenotazione e con l’utilizzo anche di guanti che saranno forniti dall’operatore;
    4. è obbligatorio mantenere aperte, a meno che le condizioni meteorologiche o altre situazioni di necessità non lo consentano, porte, finestre e vetrate al fine di favorire il ricambio d’aria naturale negli ambienti interni;
    5. l’uso degli spazi comuni è consentito solo se sarà possibile garantire la distanza di almeno un metro e mezzo in tutte le direzioni;
  5. modalità per l’erogazione del prestito:
    1. Le prenotazioni e le richieste di prestito verranno gestite tramite posta elettronica all’indirizzo bibliotecabindi@comune.giulianova.te.it. Il catalogo è consultabile nella home page di questo sito. Nel caso delle prenotazioni (2 per utente), gli utenti iscritti riceveranno, mediante il recapito preferenziale rilasciato alla biblioteca, la notifica della disponibilità del volume richiesto, che sarà poi registrato e potrà essere ritirato senza appuntamento. Le richieste di prestito (2 per utente) saranno registrate e si potranno ritirare durante l’orario di apertura. Sarà mantenuto e favorito il servizio di iscrizione e prestito della Biblioteca digitale della Regione Abruzzo MLOL;
    2. i libri e i dvd da restituire andranno riconsegnati su appuntamento entro 30 giorni così come stabilito dal Regolamento della Biblioteca. Il personale provvederà alle operazioni di rientro dopo l’opportuna quarantena, stabilita in 4 giorni. Inoltre sarà possibile accedere allo scaffale aperto senza richiedere un appuntamento, ma in modalità contingentata, per un massimo di 2 utenti contemporaneamente. Ogni utente avrà a disposizione una fascia di visita di 20 minuti per scegliere di persona libri, dvd o altri materiali e dovrà igienizzarsi obbligatoriamente le mani prima di toccare i documenti con apposito gel a disposizione. L’accesso segue la stessa procedura di cui al punto 3.
Per ogni altra disposizione si rimanda al Regolamento della Biblioteca civica “Vincenzo Bindi” approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 58 del 06.11.2017.

SERIVIZIO WIFI

Il servizio gratuito di connessione ad internet senza fili, consente navigare gratuitamente su internet nei locali della Biblioteca, collegandosi con il proprio computer portatile, iphone o smartphone.

PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO

Il servizio è riservato agli utenti iscritti alla biblioteca e consente di richiedere il prestito (nel rispetto della vigente normativa sul diritto d’autore) di libri, anche ad altre biblioteche italiane.

MODULISTICA PER GLI UTENTI

In questa sezione del sito è possibile trovare la modulistica utile all'utenza per la richiesta di servizi erogati dalla biblioteca. I moduli sono in formato adatto a poter essere compilati ed eventualmente spediti.

Cerca libri

La Biblioteca civica V. Bindi

Dotata di oltre 26 mila volumi, la Biblioteca civica Vincenzo Bindi è tra le strutture culturali più importanti dell'intera regione. La sua istituzione si deve alla munificenza dello storico giuliese Vincenzo Bindi, che, morto a Napoli il 2 maggio 1928, donò all'amministrazione comunale il suo preziosissimo patrimonio culturale, ammontante a 8 mila titoli inSieme con circa 15 mila documenti editi ed inediti fra manoscritti (compresi alcuni spartiti musicali di Gaetano Braga e la trascrizione del testamento del cardinale Mazzarino), lettere, appunti e autografi. Di particolare pregio sono tre incunaboli (tra i quali il De Arte Amandi), in aggiunta a 37 cinquecentine, 56 libri del Seicento, 174 del Settecento e 1994 dell'Ottocento. Sempre nel "fondo Bindiano" si conserva il ricco epistolario dell'intellettuale e, tra gli altri, una lettera autografa di Giuseppe Garibaldi, di grande valore anche filatelico per l'incisione di due rari francobolli inglesi, il Ten Pen e l'One Penny.

La Biblioteca Bindi in SBN

Dal Gennaio 2018 è iniziata la collaborazione con la Fondazione Piccola Opera Charitas di Giulianova per la catalogazione del materiale bibliografico. Attualmente la Sezione oggetto della catalogazione è quella delle "Miscellanee Abruzzo" del Fondo Bindiano: circa 100 faldoni che contengono pubblicazioni relative alla storia, all'arte e alla scienza della nostra Regione.
Il patrimonio bibliografico catalogato è dunque disponibile sia attraverso il Polo SBN di Teramo e Pescara sia su SBN.
La Biblioteca Civica "Vincenzo Bindi" è censita in Anagrafe delle Biblioteche Italiane.

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato


Spuntando la casella, dichiaro di aver letto l’informativa privacy. Informativa privacy

Il 15 Dicembre 2012, dopo sette anni di chiusura per i lavori di ristrutturazione, è stata riaperta al pubblico la Biblioteca Civica "Vincenzo Bindi", fiore all'occhiello della città e della Regione tutta, per il suo inestimabile patrimonio librario, bibliografico ed epistolare lasciato in dotazione al Comune di Giulianova dallo storico e intellettuale giuliese, cui la struttura è intitolata.

LA STORIA

Le date più significative della biblioteca
2,094Accessi 2018

1,234Accessi 2019

317Prestito libri a oggi

903Iscrizioni a oggi